Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

  • ù

Romolo Ranieri porta lo Yacht Club Parma sul tetto d'Europa

Ricca di soddisfazioni la settimana che si é appena chiusa

 

Palma de Majorca - 1 / 5 maggio

Palma Vela

Romolo Ranieri Yacht Club Parma

 

ROMOLO RANIERI vince con Bellamente


Dopo un inverno a regalare nelle acque di casa tra la Florida e i Carabi, BellaMente il Vrolijk 72’ Mini Maxi dell’armatore Hap Fauth torna a gareggiare nelle acque europee.

 

Yacht Club Parma Bellamente


Primo appuntamento dell’anno in Europa è a Palma de Majorca al trofeo GAASTRA PALMA VELA.


Tre italiani a bordo, tra i quali il nostro socio Romolo Ranieri impegnato sulla barca statunitense dal 2008. Romolo (anche "lo Zio") è tesserato con i colori gialloblù del nostro Yacht Club Parma ed ha regalato a noi e a tutta la sua città un'altra grande soddisfazione.

 

Romolo Ranieri Yacht Club Parma

 

In quattro giorni di regata si sono disputate 5 prove.


Si inizia giovedì 2 Maggio con un vento da SE con un intensità dagli 8 ai 12 nodi; BellaMente parte molto bene portando a casa un primo e un secondo posto nelle regate a bastone.


Yacht Club Parma Bellamente

 

Venerdì 3 maggio con gracale instabile si corre una sola regata e BellaMente conquista un altro primo posto.



La strada sembra in discesa per l’imbarcazione americana, ma sabato 4 maggio BellaMente  gioca sottotono la costiera e non va oltre il sesto posto. Piazzamento che rimescola le carte ; tutto si decide all’ultimo giorno.

 

Romolo Ranieri Yacht Club Parma


Domenica 5 con un bel vento da SE con intensità sui 12 nodi BellaMente chiude la prova al secondo posto controllando il suo principale avversario per la vittoria del trofeo, l’imbarcazione inglese Jethou.

 

L'armatore/timoniere Hap Fauth vince il Trofeo Palma Vela, il podio viene completato dalle due imbarcazioni inglesi Jethou di Sir. Peter Ogden e da Ran di Niklas Zennstrom.


Romolo Ranieri Yacht Club Parma

 

Torneremo presto a parlare di Romolo Ranieri il quale in un recente passaggio da Parma ci ha illustrato la sua un'agenda: piuttosto intensa. Questi i prossimi appuntamenti di BellaMente: Giraglia Rolex Cup, Rolex Fastnet Race, Cowes Week e infine Maxi Yacht Rolex Cup.

per consultare i risultati


per conoscere più da vicino il mondo di Bellamente

 

§ § §

 

Coppa di Bretagna - 4 maggio


settimo posto per il nostro Gianni Murzi

 

A portare ancora lustro al nostro Gruppo Sportivo é stato Il Dragone Fetch the Dragon, ITA 62, un Doomernik del 2007 dell'armatore Ezio Gianni Murzi che albera i colori dello Yacht Club Parma ed ottiene un ottimo settimo posto su una nutrita flotta di 34 Dragoni nella quarta e ultima prova della Coppa di Bretagna svoltasi a Douarnenez in Francia.


Gianni Murzi Yacht Club Parma

Le quattro prove si sono svolte nel Mare Celtico tra Morgat sul lato settentrionale del golfo e la stessa Douarnenez sul lato sud, con venti tra i sei e 15 nodi con direzione variabile. Il Comitato di Regata è riuscito a cogliere i migliori momenti per far correre quattro combattute prove.



Zephyr, HKG 55, l'altro Doomernik in gara dell'armatore di Hong Kong Tam Nam, si aggiudica la coppa, con Stasya, RUS 6, dell'armatore Schmidt secondo e il Dream Team Tommy Mueller, Vincent Hoesch e Miki Lipp terzi su Sinewave, GER 1133, un Petticrows che è stato varato e battezzato proprio a Douarnenez.


Gianni Murzi, portacolori dello Yacht Club Parma, riprendeva il timone dopo più di sei mesi di assenza dai campi di regata. Con un inizio difficile infilava una buona progressione dimostrata dai risultati parziali: 21, 14, 18, 7. Nell'ultima prova Murzi aveva delle ottime punte di velocità nei bordi di poppa, grazie anche ad un nuovo spinnaker inaugurato per l'occasione.

L'8 maggio inizia il Grand Prix di Douarnenez. Più di sessanta barche tra le quali quella di Gianni Murzi, sono attese sulla linea di partenza di questa importante regata.

per seguire da vicino il GrandPrix

 

§ § §

 

 

TROFEO PIRELLI

 

Santa Margherita Ligure - 28 aprile - 1 maggio

 

Chiudiamo la rassegna stampa con il Trofeo Pirelli al quale lo Yacht Club Parma (che l'hanno scorso con vinse con Stella) non poteva certo mancare. A poratre i colori sociali sono stati i ragazzi del T-Pol, la barca dell'Associazione.


Il resoconto é affidato alla penna di Pietro Manara che ringraziamo anche per le belle foto.

 

"Anche quest’anno le regate Pirelli ,giunte alla 44esima edizione, hanno alzato il sipario sulla stagione agonistica targata Yacht Club Italiano. Le 90 imbarcazioni iscritte si sono contese, nelle suggestive acque di Golfo Marconi (tra Rapallo Santa Margherita Ligure e Portofino), Il trofeo Carlo Negri assegnato all’imbarcazione che ha ottenuto il miglior piazzamento su tutte le classi.


T-Pol al Pirelli 0213 Yacht Club Parma


T-pol ha corso nel raggruppamento Irc B; di seguito un breve resoconto della quattro giorni di regate.


Domenica 28 aprile, primo giorno di regate, il comitato sceglie il percorso costiero di 22 miglia partenza al largo di Rapallo, boa tra Camogli e Bogliasco e ritorno; il vento ha mantenuto un’intensità di circa 10 nodi fino a metà del percorso per poi accelerare a punte di 15/20, T-pol per un errore in approccio alla prima boa è stato subito costretto a inseguire il gruppo, concludendo nella zona bassa della classifica.

Yacht Club Parma Trofeo Pirelli 2013

 

Lunedì 29 Aprile così come Mercoledì 1 Maggio le regate sono state rimandate per l’assenza di vento, confermando la fama del golfo di essere avaro di vento, specialmente in questo periodo dell’anno; ci si chiede perché il trofeo non venga anticipato dato che ormai negli ultimi due anni su otto giorni si è regatato solo in quattro.

Yacht Club Parma Trofeo Pirelli 2013

 

L’avventura di T-Pol si è conclusa quindi con la regata di Martedì 30, classico percorso a bastone di 10 miglia  condizioni ottimali con vento costante sui 10 nodi il cui esito non ha portato a migliorare particolarmente la classifica derivata dalla prima giornata di regate. L’alto tasso tecnico delle barche presenti e dei loro equipaggi non perdona alcun errore ,soprattutto se su quattro giorni di regate se ne hanno a disposizione solo due, tuttavia risulta utile come metro di paragone per migliorarsi sempre più."

 

Yacht Club Parma Bombarda

(Bombarda, vincitrice in IRC)

 

 

Complimenti ai nostri campioni e Buon Vento a tutti da

 

__/)__ Yacht Club Parma

 




Bacheca

Sono partite le preiscrizioni al corso per il conseguimento della patente nautica.

Per informazioni e iscrizioni la segreteria è a vostra disposizione!