Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

  • ù

Prestigiosa affermazione per lo Yacht Club Parma

Punta Ala - 20 21 22 maggio

 

Un altro importante successo

 

per lo Yacht Club Parma

 

Yacht Club Parma vince il Trofeo Calandriello 2016

(la squadra dello Yacht Club Parma)

 
Lo Yacht Club Parma si conferma la prima istituzione nautica della nostra provincia andando a vincere – sarebbe corretto dire rivincere – a Punta Ala il prestigioso titolo a squadre Gavitello d'Argento, Trofeo Bruno Calandriello.

 

Yacht Club Parma vince il Trofeo Calandriello 2016

(spettacolare la location, esemplare l'organizzazione)

 
La manifestazione magistralmente organizzata dallo Yacht Club Punta Ala si é svolta nei tre giorni che vanno dal 20 al 22 maggio ed ha visto sulla linea di partenza più di 60 imbarcazioni in rappresentanza di tutti i più prestigiosi Circoli del Tirreno, dallo Yacht Club Italiano di Genova all'Argentario, passando per Riva di Traiano, lo stesso Punta Ala, fino al mitico Yacht Club Costa Smeralda.

 

Yacht Club Parma vince il Trofeo Calandriello 2016

(partenza bruciante di Stella)

 

E proprio con quest'ultimo é stato ingaggiato il duello che si é risolto ai punti proprio nell'ultima prova quando a prevalere é stata la squadra parmigiana per 273,2 a 267,75.

 
Nei giorni di venerdì e sabato il vento ha spinto impetuoso da maestrale e lo scenario é stato reso spettacolare anche da qualche manovra spinta al limite con equipaggi messi a dura prova.

 
In questa competizione che esalta il senso di appartenenza e lo spirito di squadra, lo Yacht Club Parma deve il proprio successo alla direzione del suo capoflotta Roberto Pardini ed agli armatori delle tre imbarcazioni che hanno mostrato gli artigli sul campo di regata: Stefano Fava e Beppe Cavalieri dell'imbarcazione Stella, Pietro Bianchi di WBFive e Fabio e Marco Trusendi di Giumat. Altri punti di forza della squadra, oltre ai soli bei nomi di Stella, sono stati l'importante parterre a bordo dell'imbarcazione di Pietro Bianchi con Roberto Ferarrese alla tattica e Simone Ferrarese al timone, i fratelli Ballico e Paolo Piccione. Al timone di Giumat c'era Francesco Lagirti.

 

Yacht Club Parma vince il Trofeo Calandriello 2016

(WBFive, l'X41 di Pietro Bianchi)

 

Con la regata conclusiva di domenica lo Yacht Club Parma ha controllato i propri avversari fino a mantenere quel vantaggio maturato nei giorni precedenti, strappando così il Trofeo dalle mani dello Yacht Club Costa Smeralda che lo deteneva.

 

Yacht Club Parma vince il Trofeo Calandriello 2016

(preparativi a bordo di Giumat)

 

Da segnalare l'importante affermazione del nostro Francesco Gabbi a bordo di Thetis, lo Swan 45 di Luca Locatelli già nostro tesserato e che oggi veste i colori dello Yacht Club Costra Smeralda. Per questo equipaggio un importante secondo posto in IRC e terzo in ORC. Sempre Stella ha portato a casa un terzo posto in classe IRC proprio a mezzo punto da Thetis.

 

Adesso la nostra flotta é attesa alla 151 Miglia per tentare il grande slam, la vittoria in combinata che é già riuscita due volte a Stella nelle precedenti edizioni, portando ancora una volta agli onori delle cronache la vela parmigiana.

 

Per le classifiche é consultabile il sito del Gavitello d'Argento

Bacheca

Sono partite le preiscrizioni al corso per il conseguimento della patente nautica.

Per informazioni e iscrizioni la segreteria è a vostra disposizione!

Prestigiosa affermazione dello Yacht Club Parma