Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

  • ù

Campionato di Primavera

 

 

 

Dopo le prime 5 prove del Campionato di Primavera




Vuoi regatare bene? Vieni a La Spezia


 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

 

Di solito ne parliamo alla fine ma qui si tratta di mostrare l’argenteria di famiglia.

 

Quello che emerge da queste prime 5 prove del Campionato di Primavera organizzato dal Comitato dei Circoli Velici del Golfo di La Spezia (cui appartiene anche lo Yacht Club Parma) è che a La Spezia c’é un campo di regata eccellente che meriterebbe manifestazioni di livello.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

Giogi, il nuovo Melges 32 di Matteo Balestrero

 

Sarebbe riduttivo attribuire i meriti al “posto” perché dietro alle splendide regate fin qui disputate c’è un equipe di appassionati che fa girare tutto il meccanismo al meglio. Questa organizzazione ha nomi e cognomi. A partire dal nostro presidente Giorgio Balestrero che ha istituito e coordina, tra l’altro, la Commissione Tecnica (con Riccardo Incerti e Attilio Cozzani) alla quale va il merito di aver reso agevole il passaggio dal soppresso Tutti A Vela alla certificazioni ORC. Sono state giornate di telefonate, email e assistenza online ai regatanti che si cimentavano nella compilazione dei moduli. Risultato: un sacco di barche in acqua.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

Xpress

 

E poi c’è l’innata perizia di un Comitato di Regata, presieduto da Sandro Gherarducci, che dimostra di avere sempre saldamente in pugno la situazione. Cambi di percorso organizzati alla perfezione, decisioni rapide, non una sbavatura. E qui sta il segreto di tante belle prove disputate.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

 

Messi insieme questi ingredienti ci si continua a domandare perché a La Spezia non si tengano regolarmente campionati di livello (quest’anno i Meteor) avendo la possibilità di offrire ai regatanti quello che loro si aspettano. E spiace anche leggere sui rotocalchi nazionali i vari report sulle regate più improbabili e mai nulla su queste bellissime regate che si disputano nel Golfo.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

 

La cronaca delle prime 2 prove di domenica 22 febbraio vede un vento fresco da nord-est e acqua spianata sul percorso a bastone: il nirvana del velista.
In evidenza in ORC i due primi posti dei nostri Stella di Fava e Cavalieri tallonati dall’emergente Xpress di Elena Giovanni. Buoni sesti i ragazzi di Namasté, il Comet dello Yacht Club Parma riservato ai soci che vogliono cimentarsi in regata.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

 

In classe ORC B Coconut di Francesco Sodini e Valhalla di Francesco Bruna si dividono i podi, mentre la nostra Low Noise (Giovanni Canali e tutti tesserati Yacht Club Parma) è costretta al ritiro.


Nella classe Gran Crociera molto bene Eugenia del nostro socio Mauro Broglio (anche questo equipaggio è tutto targato Yacht Club Parma) che infila un primo e Hellenica, la barca degli amici di Ventinpoppa tesserati Yacht Club Parma capitanati da Pier Francesco Calò. Un po’ attardato Adrasto, l’altra imbarcazione di Ventinpoppa.


Nei 36.7 come sempre non c’è storia: Nautilus Too vince a mani basse lasciando il vuoto alle proprie spalle.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

 

Nelle prove 3 e 4 del sabato 7 marzo stesso vento con un bel crescendo fino a 25 nodi nella metà della seconda prova.
In ORC A si impone sempre Stella con altri due primi e al secondo posto è seguita da Xpress. La terza piazza è di Valkiria di De Falco. Ancora stabili in classifica i nostri di Namasté capitanati da Gianluca Carretta mentre appare più attardato FarrMarmo di Alberto Franchi rispetto alle più recente ottima performance del Campionato d’Autunno.
In ORC B Coconut di Francesco Sodini continua a mietere vittime con un incalzante Valhalla seguita da Giogi, il nuovo Melges 32 di Matteo Balestrero in via di rodaggio. Ricompare Low Noise che si prende un bel primo di giornata proprio nella prova più dura.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

Low Noise in azione

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

il mare spumeggiante di domenica mattina

 

 

La quinta prova di domenica 8 marzo vede il Comitato di Regata alle prese con un vento dispettoso che salta di 160/200 gradi e manda all’aria (è il caso di dire) la prova nonostante il cambio percorso. Si riparte immediatamente e si disputa una quinta prova con vento da 170/180 gradi ed intensità media 10 nodi.

Stella è a suo agio anche in queste condizioni e taglia il traguardo ancora prima dovendosela vedere in reale per metà regata con Giogi; alle loro spalle nessuno della flotta di classe A e B  desta preoccupazione. I distacchi sono chiari anche in classifica.

 

Yacht Club Parma al Campionato di Primavera

 

 

In generale guida la classifica ORC A Stella con 4 primi e scartando un altro primo al secondo posto Xpress, terza Valkiria. Al quinto posto (pari merito con FarrMarmo) i nostri di Namasté.

In ORC B Low Noise con al timone Giovanni Canali sta risalendo la classifica.

in Gran Crociera sul primo gradino c’è la nostra Eugenia forte di due primi nelle ultime due prove. Hellenica e Adrasto di Ventinpoppa sono rispettivamente quarta e decima.

Prossimo appuntamento per domenica 22 marzo, entusiasmo alle stelle e divertimento assicurato.

Per consultare le classifiche clicca qui

 

Buon Vento a tutti da

 

__/)__ Yacht Club Parma

Bacheca

Sono partite le preiscrizioni al corso per il conseguimento della patente nautica.

Per informazioni e iscrizioni la segreteria è a vostra disposizione!

campionato primavera 2015